Bypass

Le informazioni che giungono al Project Manager dalle operazioni per le esecuzione delle attività solitamente seguono percorsi stabiliti nel piano delle comunicazioni approvato dagli stakeholder sia nella forma che per i contenuti. 

Anche in presenza di comunicazioni adeguate e conformi allo standard stabilito il PM deve periodicamente creare un bypass per attingere alla fonte le informazioni ricevute dai canali stabiliti.

Stabilisce in questo modo un confronto diretto della stessa informazione giunta da canali differenti ottenendo così un duplice vantaggio.

Da una parte si ottiene un riscontro sulla correttezza del piano delle comunicazioni e dall’altra permette al PM di avere un contatto diretto con le operazioni e quindi toccare con mano l’andamento effettivo del progetto senza filtri intermedi e possibili distorsioni delle informazioni.

Il PM rimane con i piedi ben piantati nella realtà  ed evita così di osservare un miraggio invece del vero progetto.

Leave a Comment